Investigazioni infedeltà Roma

Investigazioni infedeltà Roma

Agenzie investigative infedeltà Roma 

 Sciogli i tuoi dubbi, e rivolgiti ad una agenzia investigativa di Roma se hai dubbi sulla fedeltà del tuo compagno. Scopri se il tuo partner ti ha realmente tradito, affidati alle migliori agenzie investigative presenti nella Regione Lazio.


Il sospetto di una infedeltà rovina il rapporto di coppia tanto quanto la certezza.
Cancella l'ansia che ti sta dilaniando contatta un investigatore, in poco tempo ritroverai la serenità perduta.

Agenzie investigazioni Infedeltà Roma


Polinet S.r.l

Via Adolfo Albertazzi, 25/a 
00137 - ROMA (RM )
Tel. (+39) 06.87.23.03.58 - (+39) 06.87.13.16.72(+39) 
Cel. 333.95.30.864


investigazioni infedeltà Roma

Sei stata tradita racconta la tua storia sull'infedeltà o investigazione infedeltà di coppia

Mi chiamo Bruna, ho 48 anni e vivo con Massimo da tre anni. Siamo tutti e due divorziati e con figli. Alla mia età e dopo il fallimento del mio primo matrimonio non credevo più di potermi innamorare e avevo perso completamente la fiducia negli uomini.
Ho conosciuto Massimo ai colloqui scolastici: mia figlia e suo figlio frequentano la stessa classe e noi due ci siamo ritrovati a chiacchierare mentre facevamo la fila per parlare con l’insegnante di matematica.
Abbiamo continuato a parlare per tutto il giorno mentre facevamo la fila per i colloqui con gli altri professori, e al momento di salutarci mi ha chiesto di rivederci. Dopo il divorzio avevo ricevuto altre proposte e avances da parte di altri uomini, ma avevo sempre rifiutato.
Con lui invece avevo avvertito subito un feeling diverso; mi attraeva sia mentalmente che fisicamente e sarei rimasta ore a parlare con lui senza annoiarmi. Così ho accettato subito, senza pensarci, e tre giorni dopo ci siamo rivisti. Mi sentivo eccitata come un’adolescente all’idea di rivederlo, sono stata ore a pensare al vestito da indossare!

I nostri figli hanno preso bene la nostra relazione e così nel giro di pochissimo tempo siamo andati a vivere insieme. I miei figli sono venuti a vivere con noi, mentre suo figlio è rimasto dall’ex moglie, con la quale Massimo aveva mantenuto un buon rapporto di amicizia. Tutto sembrava andare benissimo e parlavano di sposarci, finché un giorno, qualche settimana fa, Massimo mi ha detto che aveva bisogno di tempo per pensare; e nel giro di pochi giorni è andato a vivere dalla madre lasciandomi di nuovo da sola.
L’ho tempestato di telefonate e ho provato a convincerlo in tutti i modi a cambiare idea o per lo meno a spiegarmi cosa gli passava per la testa, ma non ho ottenuto niente. Continuava soltanto a ripetermi che era confuso e che aveva bisogno di stare un po’ da solo. Era una situazione insopportabile per me, passavo giorni interi a domandarmi cosa avevo sbagliato.

Dovevo trovare il prima possibile una risposta e mettermi il cuore in pace. Così mi sono rivolta all’agenzia investigativa di Roma specializzata sulla infedeltá di coppia, che nel giro di pochissimo tempo ha scoperto che mio uomo aveva ricominciato a frequentarsi con la sua ex moglie.
Sapevo che il loro era stato un grandissimo amore e quanto Massimo aveva sofferto per lei… ma non avrei mai immaginato un simile gesto da parte sua.

Mi sento così presa in giro… non posso neanche chiedere una vendetta legale perché non siamo sposati e non ho alcun diritto su di lui. Perfino quel bastardo del mio ex marito quando ci eravamo lasciati aveva avuto il coraggio di dirmi la verità. Spero solo che trovi una donna che lo faccia soffrire quanto lui sta facendo soffrire me.

Commenti