Investigazioni Infedeltà Venezia

Investigazioni infedeltà Venezia

Agenzie investigative infedeltà Venezia
investigazioni infedeltà Venezia

 Non vivere con il dubbio che ti attanaglia il cervello e ti sta rovinando l’anima, rivolgiti ad un professionista e saprai se il tuo partner ha un’altra persona.
Sapere se il tuo partner ti sta tradendo è un atto di rispetto verso te stesso. Vivere una infedeltà è ingiusto e doloroso. Un detective, attraverso investigazioni certosine, riesce a cancellare ogni tuo dubbio, affidati ad una agenzia investigativa per le tue indagini sulla infedeltà a Venezia.
La verità può essere meno dolorosa di quanto immagini.


Investigazione Infedeltà Venezia 

Esperienza sul tradimento: infedeltà investigativa


Mi chiamo Veronica e ho 42 anni, il mio compagno (ormai ex compagno) Damiano ne ha dieci meno di me, ma questo non è mai stato un problema per il nostro rapporto.
L’ho conosciuto durante una vacanza a Venezia con le amiche. Lui aveva un ristorante in centro dove siamo capitate una sera per cena… e dove io ho deciso di cenare tutte le sere successive.
La scintilla è scattata quasi a primo sguardo, come nei film. Lui era un perfetto gentiluomo e io vivevo una situazione difficile in quel periodo; mi stavo lasciando con il mio ex marito e avevo il morale a terra e un’incredibile confusione in testa.
Mi sono lasciata travolgere come una ragazzina al primo amore, ho lasciato tutto per lui e mi sono trasferita a Venezia dopo pochi mesi da quel primo incontro.
Solo ora mi rendo conto di quanto sono stata affrettata e ingenua. Se avessi cercato di conoscerlo meglio forse avrei potuto evitare tutto questo dolore.
I primi due anni è andato tutto liscio. Sono una cuoca professionista e non ho avuto problemi a trovare un altro lavoro a Venezia.
Lui usciva da una relazione complicata almeno quanto la mia e avevamo moltissime altre cose in comune: la passione per la ristorazione, gli stessi gusti musicali, l’amore per i cani, per il mare…
Ero realmente convinta di aver trovato l’uomo perfetto.
Purtroppo, come spesso capita, l’idillio non poteva durare in eterno e dopo un paio di anni la situazione è precipitata.
Lui aveva problemi sul lavoro e la cosa lo rendeva estremamente nervoso e intrattabile. Io invece che provare ad aiutarlo e sopportarlo spesso preferivo fuggire ed evitare il litigio. Ho sbagliato… e forse è stato questo ad allontanarlo da me e a spingerlo fra le braccia di un’altra.
Non so quando l’ha conosciuta e non credo me lo dirá mai. Gli uomini sono bravissimi a negare l’evidenza e giustificare l’ingiustificabile. Ma le foto che ho di fronte parlano chiaro e presto avrò il coraggio di affrontarlo faccia a faccia.
Leggere quel messaggio è stato come ricevere una coltellata al cuore: “Stanotte è stato bellissimo, grazie”.
Non conoscevo quel numero registrato in rubrica semplicemente come “Piccola” e non avevo certo la forza nè il coraggio di mettermi ad indagare da sola.
Mi ero già rivolta ad un’ agenzia investigativa che si occupava principalmente di investigazioni sulle infedeltá a Venezia per scoprire il tradimento del mio ex marito e nel giro di poco tempo avevo trovato le risposte che cercavo; così ho deciso subito di fare lo stesso anche questa volta.
L’agenzia investigativa di Venezia, seria, discreta e professionale, come promesso nel giro di una settimana mi ha portato le foto di Damiano in giro per Venezia con questa ragazzina di 25 anni, abbracciati come due fidanzatini… come se io non esistessi più.
Io ho sbagliato ad allontanarmi, ma non meritavo questo trattamento. Nonostante tutti i problemi che avevamo io non mi sarei mai sognata di tradirlo, mentre a lui è bastato pochissimo per dimenticarmi. In fondo me lo sentivo, altrimenti non avrei controllato il suo cellulare.
Sono amareggiata e disgustata, ma ho già superato questa situazione una volta e so che posso riuscirci di nuovo.

Commenti